Oggetto oggetto incorporato

Oggetto XmlCharacterData

L'interfaccia XmlCharacterData fornisce XmlText con XmlComment Funzioni comuni dei nodi

XmlCharacterData è XmlText con XmlCommentLa super interfaccia del nodo. I documenti non contengono mai nodi XmlCharacterData, contengono soloXmlText Nodo e XmlCommentnodo. Tuttavia, poiché questi due nodi hanno funzioni simili, queste funzioni sono definite qui in modo cheXmlText con XmlComment Puoi ereditarlo.

Eredità

#lineWidth: 1.5 #font: Helvetica,sans-Serif #fontSize: 10 #leading: 1.6 #.this: fill=lightgray #.class: fill=white [<class>object|toString();toJSON()] [<class>XmlNode|nodeType;nodeName;nodeValue;ownerDocument;parentNode;childNodes;firstChild;lastChild;previousSibling;nextSibling|hasChildNodes();normalize();cloneNode();lookupPrefix();lookupNamespaceURI();insertBefore();insertAfter();appendChild();replaceChild();removeChild()] [<this>XmlCharacterData|data;length|substringData();appendData();insertData();deleteData();replaceData()] [<class>XmlComment] [<class>XmlText] [<class>XmlCDATASection] [object] <:- [XmlNode] [XmlNode] <:- [XmlCharacterData] [XmlCharacterData] <:- [XmlComment] [XmlCharacterData] <:- [XmlText] [XmlText] <:- [XmlCDATASection] XmlNode nodeType nodeName nodeValue ownerDocument parentNode childNodes firstChild lastChild previousSibling nextSibling hasChildNodes() normalize() cloneNode() lookupPrefix() lookupNamespaceURI() insertBefore() insertAfter() appendChild() replaceChild() removeChild() XmlCharacterData data length substringData() appendData() insertData() deleteData() replaceData() object toString() toJSON() XmlComment XmlText XmlCDATASection

Attributi dei membri

data

Stringa, il testo contenuto nel nodo

1
String XmlCharacterData.data;

length

Intero, il numero di caratteri contenuti nel nodo

1
readonly Integer XmlCharacterData.length;

nodeType

Intero, restituisce il tipo di nodo del nodo

1
readonly Integer XmlCharacterData.nodeType;

Il nodeType di diversi oggetti restituirà valori diversi:


nodeName

Stringa, restituisce il nome del nodo, in base al suo tipo

1
readonly String XmlCharacterData.nodeName;

Il nodeName di diversi oggetti restituirà valori diversi:


nodeValue

Stringa, restituisce il nome del nodo, in base al suo tipo

1
String XmlCharacterData.nodeValue;

Il nodeName di diversi oggetti restituirà valori diversi:


ownerDocument

XmlDocument, Restituisce l'elemento radice del nodo (XmlDocument Oggetto)

1
readonly XmlDocument XmlCharacterData.ownerDocument;

parentNode

XmlNode, Può restituire il nodo padre di un nodo

1
readonly XmlNode XmlCharacterData.parentNode;

childNodes

XmlNodeList, Restituisce l'elenco dei nodi figli del nodo specificato

1
readonly XmlNodeList XmlCharacterData.childNodes;

firstChild

XmlNode, Restituisce il primo nodo figlio del nodo

1
readonly XmlNode XmlCharacterData.firstChild;

lastChild

XmlNode, Restituisce l'ultimo nodo figlio del nodo

1
readonly XmlNode XmlCharacterData.lastChild;

previousSibling

XmlNode, Restituisce il nodo immediatamente prima di un certo nodo (allo stesso livello dell'albero), se non esiste tale nodo, l'attributo restituisce null

1
readonly XmlNode XmlCharacterData.previousSibling;

nextSibling

XmlNode, Restituisce il nodo immediatamente successivo a un elemento (nello stesso livello dell'albero), se tale nodo non esiste, la proprietà restituisce null

1
readonly XmlNode XmlCharacterData.nextSibling;

Funzione membro

substringData

Estrai sottostringa dal nodo

1 2
String XmlCharacterData.substringData(Integer offset, Integer count);

Parametri di chiamata:

  • offset: Intero, la posizione del primo carattere da restituire
  • count: Intero, il numero di caratteri nella sottostringa da restituire

Risultato di ritorno:

  • String, Restituisce la stringa estratta

appendData

Aggiungi la stringa al nodo

1
XmlCharacterData.appendData(String arg);

Parametri di chiamata:

  • arg: String, la stringa da aggiungere al nodo

insertData

Inserisci stringa nel nodo

1 2
XmlCharacterData.insertData(Integer offset, String arg);

Parametri di chiamata:

  • offset: Intero, la posizione del carattere in cui inserire la stringa nel nodo
  • arg: Stringa, la stringa da inserire

deleteData

Elimina il testo dal nodo

1 2
XmlCharacterData.deleteData(Integer offset, Integer count);

Parametri di chiamata:

  • offset: Intero, la posizione del primo carattere da cancellare
  • count: Intero, il numero di caratteri da eliminare

replaceData

Sostituisci i caratteri del nodo con la stringa specificata

1 2 3
XmlCharacterData.replaceData(Integer offset, Integer count, String arg);

Parametri di chiamata:

  • offset: Intero, la posizione del carattere del nodo da sostituire
  • count: Intero, il numero di caratteri da sostituire
  • arg: Stringa, la stringa da inserire

hasChildNodes

Interroga se ci sono nodi figlio

1
Boolean XmlCharacterData.hasChildNodes();

Risultato di ritorno:

  • Boolean, restituisce true se ci sono nodi figli, altrimenti restituisce false

normalize

Unisci nodi di testo adiacenti ed elimina nodi di testo vuoti

1
XmlCharacterData.normalize();

Questo metodo attraverserà tutti i discendenti del nodo corrente e normalizzerà il documento eliminando il nodo di testo vuoto e unendo tutti i nodi di testo adiacenti. Questo metodo è utile per semplificare la struttura dell'albero del documento dopo l'inserimento o l'eliminazione di nodi.


cloneNode

Crea una copia esatta del nodo specificato

1
XmlNode XmlCharacterData.cloneNode(Boolean deep = true);

Parametri di chiamata:

  • deep: booleano, se eseguire la copia profonda, quando true, il nodo clonato clonerà tutti i nodi figlio del nodo originale

Risultato di ritorno:

  • XmlNode, restituisce il nodo copiato

Questo metodo copierà e restituirà una copia del nodo che lo ha chiamato. Se il parametro passato è vero, copierà ricorsivamente anche tutti i discendenti del nodo corrente. In caso contrario, copia solo il nodo corrente. Il nodo restituito non appartiene all'albero del documento e la sua proprietà parentNode è null. Quando il nodo Elemento viene copiato, verranno copiati tutti i suoi attributi.


lookupPrefix

Restituisce il prefisso che corrisponde all'URI dello spazio dei nomi specificato sul nodo corrente

1
String XmlCharacterData.lookupPrefix(String namespaceURI);

Parametri di chiamata:

  • namespaceURI: String, specifica l'URI dello spazio dei nomi corrispondente

Risultato di ritorno:

  • String, Restituisce il prefisso corrispondente, restituisce null se non è abbinato

lookupNamespaceURI

Restituisce l'URI dello spazio dei nomi che corrisponde al prefisso specificato sul nodo corrente

1
String XmlCharacterData.lookupNamespaceURI(String prefix);

Parametri di chiamata:

  • prefix: Stringa, specifica il prefisso corrispondente

Risultato di ritorno:

  • String, Restituisce l'URI dello spazio dei nomi corrispondente, restituisce null se non è abbinato

insertBefore

Inserisci un nuovo nodo figlio prima del nodo figlio esistente

1 2
XmlNode XmlCharacterData.insertBefore(XmlNode newChild, XmlNode refChild);

Parametri di chiamata:

  • newChild: XmlNode, Inserisci un nuovo nodo
  • refChild: XmlNode, Inserisci un nuovo nodo prima di questo nodo

Risultato di ritorno:

  • XmlNode, restituisce il nuovo nodo figlio

Se newChild esiste già nell'albero del documento, verrà eliminato dall'albero del documento e quindi reinserito nella nuova posizione. I nodi di un documento (oi nodi creati da un documento) non possono essere inseriti in un altro documento. In altre parole, la proprietà ownerDocument di newChild deve essere uguale alla proprietà ownerDocument del nodo corrente.


insertAfter

Inserisci un nuovo nodo figlio dopo il nodo figlio esistente

1 2
XmlNode XmlCharacterData.insertAfter(XmlNode newChild, XmlNode refChild);

Parametri di chiamata:

  • newChild: XmlNode, Inserisci un nuovo nodo
  • refChild: XmlNode, Inserisci un nuovo nodo dopo questo nodo

Risultato di ritorno:

  • XmlNode, restituisce il nuovo nodo figlio

Se newChild esiste già nell'albero del documento, verrà eliminato dall'albero del documento e quindi reinserito nella nuova posizione. I nodi di un documento (oi nodi creati da un documento) non possono essere inseriti in un altro documento. In altre parole, la proprietà ownerDocument di newChild deve essere uguale alla proprietà ownerDocument del nodo corrente.


appendChild

Aggiungi un nuovo nodo figlio alla fine dell'elenco dei nodi figlio del nodo

1
XmlNode XmlCharacterData.appendChild(XmlNode newChild);

Parametri di chiamata:

  • newChild: XmlNode, Specificare il nodo aggiunto

Risultato di ritorno:

  • XmlNode, Restituisci questo nuovo nodo figlio

Se newChild esiste già nell'albero del documento, verrà eliminato dall'albero del documento e quindi reinserito nella nuova posizione. I nodi di un documento (oi nodi creati da un documento) non possono essere inseriti in un altro documento. In altre parole, la proprietà ownerDocument di newChild deve essere uguale alla proprietà ownerDocument del nodo corrente.


replaceChild

Sostituisci un nodo figlio con un altro

1 2
XmlNode XmlCharacterData.replaceChild(XmlNode newChild, XmlNode oldChild);

Parametri di chiamata:

  • newChild: XmlNode, Specifica un nuovo nodo
  • oldChild: XmlNode, Specificare il nodo da sostituire

Risultato di ritorno:

  • XmlNode, Se la sostituzione ha esito positivo, questo metodo può restituire il nodo sostituito, se la sostituzione fallisce, restituisce null

Se newChild esiste già nell'albero del documento, verrà eliminato dall'albero del documento e quindi reinserito nella nuova posizione. I nodi di un documento (oi nodi creati da un documento) non possono essere inseriti in un altro documento. In altre parole, la proprietà ownerDocument di newChild deve essere uguale alla proprietà ownerDocument del nodo corrente.


removeChild

Rimuovere un nodo dall'elenco dei nodi figli

1
XmlNode XmlCharacterData.removeChild(XmlNode oldChild);

Parametri di chiamata:

  • oldChild: XmlNode, Specificare il nodo da eliminare

Risultato di ritorno:

  • XmlNode, Se l'eliminazione ha esito positivo, questo metodo può restituire il nodo eliminato, se fallisce, restituisce null

toString

Restituisce la rappresentazione in stringa dell'oggetto, generalmente restituisce "[Native Object]", l'oggetto può essere re-implementato secondo le proprie caratteristiche

1
String XmlCharacterData.toString();

Risultato di ritorno:

  • String, Restituisce la rappresentazione di stringa dell'oggetto

toJSON

Restituisce la rappresentazione in formato JSON dell'oggetto, generalmente restituisce una raccolta di attributi leggibili definiti dall'oggetto

1
Value XmlCharacterData.toJSON(String key = "");

Parametri di chiamata:

  • key: Stringa, inutilizzata

Risultato di ritorno:

  • Value, Restituisce un valore contenente JSON serializzabile